Le 4 regole da rispettare per realizzare un banner attiri i click

Appunti -> Banner e Click

Tenere a mente il Target di riferimento
Sembra banale, ma bisogna tenere sempre a mente a chi ci stiamo rivolgendo. Il nostro pubblico è spessp ben delineato, con particolari caratteristiche. E' importante riuscire a sfruttare questa conoscenza del target nel veicolare il messaggio, cercare di sviluppare il cosiddetto "autoriconoscimento", un legame che si sviluppa con il target quando capisce che il messaggio che sta vedendo parla la sua stessa lingua ed è diretto proprio a lui in quanto facente parte di un gruppo ben definito.

Mistero
La sacra tecnica del dire e non dire, del lasciar intuire. Sfruttare un enigma che induca curiosità è il secondo traguardo da raggiungere. Dopo aver selezionato il pubblico ed aver guadagnato l'attenzione doppiamo invitare al click, alla scoperta. Interessare senza rivelare tutto. Far pensare che cliccando si può scoprire il tassello mancante.

Sesso
E' la tecnica più vecchia del mondoe e se da sempre funziona un motivo ci sarà. Fare dei richiami al sesso aiuta ad attirare l'attenzione, se fatto con un gioco di parole può indurre alla risata e ben disporre al click.
Mettere un viso gradevole inoltre può aiutare ad attirare l'attenzione perchè istintivamente siamo portati a guardare negli occhi un soggetto che ci troviamo davanti, anche se mediato da un monitor. Alcuni studi dimostrano addirittura che degli occhi o un viso che guardano in una certa direzione ci portano a nostra volta a spostare l'attenzione sull'oggetto osservato.

Paura e stress
Se il richiamo sessuale non fosse praticabile, meglio buttarla sulla paura. In clima di serenità le persone tendono ad essere superficiali. Per predisposizione istintiva invece se si rileva qualche elemento di pericolo, di incoerenza o simili si tende a condentrare l'attenzione per "farsi tornare i conti", per analizzare l'ambiente cirostante alla ricerca di un possibile pericolo. Questo riflesso del sistema rettileo può essere sfruttato nella creazione di un banner. Immagini catastrofiche o dissonanti rispetto al contesto attirano maggiormente l'attenzione del pubblico.