Dal mio Letto

Parole, opere e omissioni -> Discorsi

Ultimo, per merito e non per demerito.
Perchè l'ultimo sorso d'acqua di un bicchiere è sempre quello che ti disseta di più.
Perchè la vita è una continua corsa a Mario Kart e la massima realizzazione è solo quella di trovare un posto dove "appizzarsi" su Duke Nukem.
Se Pepo non fosse la principessa Peach, Lollo non fosse il Kinopio, io non fossi Wario e Giu il Koopa la Nintendo avrebbe fallito.
I ciechi continuino a guardare con gli occhi degli altri, gli stiliti a stare sopra le loro sicure colonne e gli stilisti a fare abiti del ca22o. Delirio da febbre alta e da morale ancora più su.
Domani 5 ore a prenotare e poi giorno libero infostrada. Posso mandarti dove vuoi, anche a 'fanculo se mi paghi abbastanza, cliente cocciuto.
Ma i complenni si fanno spegnendo le candeline e più ne accendi più la torta sa di cera.

Lo stettacolo deve ancora cominciare... come dicevano i Litfiba quando avevano un anima

E parlando di festa, non si può certo dimenticare tutte le serie di feste che hanno costellato la mia tenera giovinezza...
Quella del D'Antoni... eroica... l'iniziazione all'alcool e al ballo...
Quella del catena... dove zompettavo pieno di birra...
Quella di Lollo e Pepo... il finale con il botto.... poi ho smesso di bere e ballare...
Ma qualche volta... una vocina dentro.... mi dice.... torna indietro.... dai... e prima o poi.... giuro... lo farò... almeno per una notte... voglio tornare il cazzone allegro che ero... e pretendo un "invisibile", il cocktail storcente.....

Piko e non Ale... almeno per questa sera... facciamo vedere che anche dopo i 18 anni ogni tanto rinasce...