Frequenza e accelerazione di scansione

Appunti -> Tecniche e indici di posizionamento

Conoscere l'intervallo di scansione della nostra pagina da parte del motore di ricerca è utile per massimizzare la visibilità degli articoli che pubblichiamo. L'obiettivo è quello di far trovare un (e un solo) aggiornamento ad ogni passaggio dello spider. Un aggiornamento plurimo infatti non avrebbe influenza positiva di alcun tipo, almeno da questo punto di vista. Aggiornare il nostro sito alla stessa frequenza di scansione. Calcolando la frequenza di scansione (V) del motore rispetto al nostro sito (1 / numero di giorni tra due scansioni) e calcolando l'accelerazione di questa attività:

Accelerazione = (V2 – V1) / giorni di intervallo

otterremo un valore indicativo dell'andamento dell'importanza che il motore di ricerca attribuisce alla nostra pagina. Lo stato ottimale è una frequenza di scansione pari a 1 (ovvero la scansione avviene quotidianamente) e una accelerazione nulla.