Chi mi cancella da facebook?

Edit del 28/10/2019
L’applicazione ha smesso di funzionare per colpa di un aggiornamento di Facebook che impedisce a noi poveri sviluppatori di accedere alla lista completa di amici che gli utenti hanno su Facebook.

Come fare a scoprire chi ti cancella da facebook? Come riuscire a tenere traccia, tra i tuoi 5000 contatti, del tuo amico di terza elementare che cancella la vostra amicizia da facebook? Ecco la soluzione!

Vai all’applicazione False Friends

False Friends si occupa di ricordare i tuoi amici, la prima volta che ti iscrivi all’applicazione. E tornandoci ogni giorno puoi vedere riassunte le tue nuove amicizie e e chi ti ha (o hai) cancellato. Insomma nessuno più potrà sperare di cancellare un legame solido come una amicizia su facebook senza che tu lo venga a sapere!

Introduzione

L’applicazione False Friends è un piccolo programma che interagisce con le Api messe a disposizione dalla piattaforma di social network Facebook rendendo disponibile una funzionalità che “stranamente” manca. Se infatti quotidianamente veniamo sommersi da inviti a gruppi, richieste di amicizia, conferma di richieste di amicizia, etc… nessun messaggio ci viene inviato quando un nostro amico ci cancella dalla sua lista.

Per vedere se un amico è ancora un nostro amico l’unica possibilità che abbiamo è quella di scorrere la nostra, molto spesso lunga, lista di amici. False Friends non fa altro che automatizzare questo controllo e ci consente di confrontare la nostra ultima lista di amici salvata nel programma con quella attuale, in modo da poterne evidenziare le differenze. Accedendo quindi all’applicazione visualizzeremo i nostri nuovi amici e quelli che ci hanno salutato (o che noi abbiamo deciso di cancellare).

Che a Facebook non faccia piacere quando un amicizia muore è normale. Dopotutto un Social Network vive di questo: di amicizie, di contatti, di click sui profili. Se un amicizia finisce Facebook piange. Sarebbe impossibile prentendere il contrario; come chiedere alla Chiesa Cattolica di giubilare per ogni credente che non va più a messa.

La sospetta carenza di uno strumento che permettesse di monitorare velocemente il passaggio da amico a ex-amico, senza dover passare per una lunga ricerca di ogni singolo nome nella nostra chilometrica lista di amici doveva far riflettere.

Ho sottoposto l’applicazione che ho scritto al Team di Facebook per farla inserire all’interno della loro directory pubblica, in modo che chiunque potesse trovarla. Questa è stata la dolente risposta del gruppo di moderatori del Social Network più grande del mondo:

We have reviewed your application, and unfortunately cannot yet add it to the directory at this time.
Applications are not allowed to track friends that have been removed. Please remove this functionality from your application.
Please fix this problem and resubmit the application.

In estrema sintesi: le applicazioni non devono a tenere traccia delle ex-amicizie. Rimuovi questa funzione dalla tua applicazione.

Mi verrebbe da rispondere: “unfortunately se rimuovo questa funzione l’applicazione non serve più a nulla!”. Ora il dubbio amletico: lasciare l’applicazione vivere in un limbo di ignorata illegalità oppure smantellare il tutto?

Inefeftti il dubbio tanto amletico non è perché non è mia intenzione in alcun caso di cancellare l’applicazione. Se proprio devo essere censurato non mi silenzierò con un auto-censura. Che i cellerini di Facebook facciano il loro dovere, ma intanto godetevi questa applicazione che tanto ci può dire sui rapporti di amicizia su Facebook finché dura.

Istruzioni e Trattamento dei dati

Al primo accesso su Facebook all’applicazione False Friends viene effettuata una scansione della lista di amici, salvandola per utilizzarla ai successivi accessi. I soli dati che vengono archiviati sono gli id degli amici e l’id dell’utente che utilizza il programma. Per poter pubblicare un nominativo di riferimento quando un utente si cancella da Facebook viene salvato anche il nome dell’amico.

Ad ogni accesso successivo la lista viene modificata e aggiornata confrontando i dati archiviati con quelli forniti da Facebook. Tramite questo procedimento vengono rese disponibili le informazioni aggiornate sullo stato della nostra lista di amici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *