Alternative a Google Adsense

Cosa fare se Google se chiude il nostro account di Adsense? Dopo esserci strappati i capelli e aver tentato in viano di scusarci per tutti queli click non validi che abbiamo fatto sui nostri banner ben sapendo che è una pratica che la casa di Mountain View non appoggia, troviamo una valida alternativa per non mandare buttate tutte le “page impression” dei nostri progetti online.

Non di solo Adsense, infatti, vive il piccolo imprenditore del web. Nonostante Google abbia il servizio più famoso e sicuramente curi in modo particolare la parte di “acquisizione clienti” grazie ad Adwords e, bisogna ammetterlo, il servizio di pubblicazione contestuale (quello che ti fa vedere annunci inerenti la vendita di fiori se il tuo sito parla di fiori) funziona egregiamente, non è l’unico player del mercato dell’advertising online.

Ecco quindi una lista di servizi alternativi che si possono provare per avere sempre una seconda via di guadagno. Il mio consiglio è quello di utilizzarlo parallelamente ad Adsense, in modo da poterne valutare l’efficacia a parità di condizioni.

Yahoo YPN Adbrite AdEngage Adgenta Adhearus AffiliateSensor AllFeeds BannerBoxes BidClix Bidvertiser CBProSense Chitika ClicksAdsDirect Clicksor ContextWeb Enhance Interactive ExpoActive Fastclick text ads InfoGrabber Intellitxt Kanoodle Mirago Miva Nixxie Quigo RevenuePilot SearchFeed Simply.com TargetPoint Veoda

Fatemi sapere se ne provate qualcuno.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *