Creare un ambiente sterile per eseguire i test

Per poter eseguire dei test sui fattori di indicizzazione dei motori di ricerca è necessario eseguire alcuni esperimenti, creando pagine html che differiscano di uno o pochi elementi per poter così confrontare la diversa indicizzazione risultante.

In questo modo è possibile studiare a quali elementi il motore attribuisce più importanza e a quali meno.

Nel creare le pagine di test è importante tenere a mente i seguenti punti, per poter creare un ambiente sterile di test in modo da ottenere risultati validi piuttosto che influenzati da “fattori ambientali”

  • Le pagine che si vuole confrontare devono essere ospitate sullo stesso dominio e avere dei nomi simili privi di senso;
  • i testi contenuti devono essere della medesima lunghezza, non identici e privi di correlazione con la parola utilizzata l’oggetto di analisi;
  • devono essere mantenute costanti le modalità di presenza della keyword in analisi: densità, presenza nel title, frequenza, etc.;
  • i link inbound devono essere dalla medesima fonte e con caratteristiche similari;
  • utilizzare per i test una keyword unica che non restituisce risultati in una normale ricerca, più una key mispelled con pochi risultati come valore di controllo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *